Cenni descrittivi

Montalbo è un minuscolo paese, ciò che resta di un castello, di fronte e ad occidente di Sellano ad un’altitudine di 760 metri s.l.m. in una collina più in basso del paese sorge la chiesa di San Severino.
La struttura è minuta, di stile romanico con portale a lunetta, un minuscolo campanile a vela sul lato sinistro e dietro la piccola abside del XIII secolo.
Sulle pareti affiorano affreschi datati tra il XIII e XVI sec. tra cui quest’ultimi eseguiti da pittori seguaci dello Spagna.
Tra queste immagini è da menzionare due Madonne con Bambino ex voto con la scritta QUESTA FIGURA FE’ FARE MARIA ANDREA DE LU MONTE ALVA A.D. M.D.22. La chiesa era di ius-patronato della Comunità di Sellano e tale è rimasta fino ai nostri giorni.
Durante gli eventi sismici del 1997 la struttura ha subito lesioni, ma sono stati apportati interventi consolidativi e di restauro che hanno riconsegnato alla Comunità un bene di notevole valore.

Festa del Santo

San Severino è patrono di Sellano insieme al Beato Giolo e la festa viene fatta il giorno 8 giugno.